Le origini dell’Apartheid.

Visto che a geografia stiamo affrontando il Sudafrica ed a storia la decolonizzazione, ripropongo ai ragazzi di terza il post sull’Apartheid.

La testa ben fatta

Il regime dell’Apartheid, ovvero la politica di segregazione razziale in vigore in Sudafrica fino al 1993, affonda le sue origini nel periodo dell’imperialismo. Guardate il video per capirne meglio la nascita:

Qui sotto un breve ritratto di Nelson Mandela, primo presidente nero del Sudafrica e principale responsabile dell’abolizione del regime dell’Apartheid:

View original post

Fantascienza.

Da pochi giorni abbiamo iniziato il nostro percorso sulla Fantascienza. In classe abbiamo parlato di diversi autori e di numerosi aspetti di questo genere letterario, in questo post mi riprometto di approfondire insieme a voi altri elementi importanti.

In primo luogo, non si può non conoscere Jules Verne, l’autore che da molti viene considerato il padre del genere fantascientifico:

Se non riesci a visualizzare il video, clicca qui.

Uno dei suoi romanzi più famosi, “Dalla Terra alla Luna”, viene riassunto in questo breve cartone di tre minuti:

Se non riesci a visualizzare il video, clicca qui.

Il sogno di Verne di andare sulla Luna si realizza dopo circa di cento anni… anche molte altre previsioni sia dell’autore francese che di altri scrittori di fantascienza si sono in seguito realizzate, come puoi vedere in questa infografica:

1d5d318908ce80393cb6af9018bec7ef

Nella nostra antologia abbiamo letto un brano molto bello di Isaac Asimov, tratto dal romanzo “Norby il robot stravagante“, libro per ragazzi scritto a quattro mani da Asimov con la moglie Jane. Chi volesse sapere come si sviluppa la strana amicizia tra Jeff e Norby può trovare il testo integrale a questo link.

Qui un breve video per scoprire chi fosse Isaac Asimov:

Se non riesci a visualizzare il video, clicca qui.

Nel racconto vengono citate le leggi della robotica, ovvero le tre regole, inventate da Asimov ma riprese da tantissimi altri autori, a cui devono obbedire i robot dotati di intelligenza artificiale. Eccole illustrate in questo schema:

leggidellarobotica

Un esperimento… geografico!

Cari ragazzi di terza, come vi avevo promesso (o era una minaccia? Non mi ricordo…) inserisco nel blog la lezione sull’Africa orientale che abbiamo dovuto saltare a causa della vostra visita all’Orto botanico.

Questo modo di fare lezione non è certo una mia invenzione: si chiama “flipped classroom”, classe rovesciata o classe capovolta, ed è una modalità didattica secondo la quale gli insegnanti registrano le lezioni e gli studenti le ascoltano a casa, poi in classe vengono chiariti i dubbi e si procede a svolgere attività su quanto visto o ascoltato.

Questo sarà il nostro primo esperimento (anche le registrazioni sono molto sperimentali!)… fatemi sapere come vi trovate e se vi piacerebbe continuare su questa strada.

Primo video di inquadramento generale: l’Africa orientale.

Video sull’Etiopia:

Video sul Kenya:

Qualche ora dopo la registrazione di quest’ultimo video, in Kenya è successo un fatto terribile: un gruppo jihadista somalo, Al-Shebaab, ha assalito un’università e ha ucciso 147 studenti. Per saperne di più vi consiglio di consultare questo link:

Una personalità italiana legata a questa zona del mondo, ed in particolare alla Somalia, è la giornalista italiana della RAI Ilaria Alpi, morta a Mogadiscio in un agguato il 20 marzo 1994.

Per conoscere la sua storia, guarda questo video: