Fantascienza.

Da pochi giorni abbiamo iniziato il nostro percorso sulla Fantascienza. In classe abbiamo parlato di diversi autori e di numerosi aspetti di questo genere letterario, in questo post mi riprometto di approfondire insieme a voi altri elementi importanti.

In primo luogo, non si può non conoscere Jules Verne, l’autore che da molti viene considerato il padre del genere fantascientifico:

Se non riesci a visualizzare il video, clicca qui.

Uno dei suoi romanzi più famosi, “Dalla Terra alla Luna”, viene riassunto in questo breve cartone di tre minuti:

Se non riesci a visualizzare il video, clicca qui.

Il sogno di Verne di andare sulla Luna si realizza dopo circa di cento anni… anche molte altre previsioni sia dell’autore francese che di altri scrittori di fantascienza si sono in seguito realizzate, come puoi vedere in questa infografica:

1d5d318908ce80393cb6af9018bec7ef

Nella nostra antologia abbiamo letto un brano molto bello di Isaac Asimov, tratto dal romanzo “Norby il robot stravagante“, libro per ragazzi scritto a quattro mani da Asimov con la moglie Jane. Chi volesse sapere come si sviluppa la strana amicizia tra Jeff e Norby può trovare il testo integrale a questo link.

Qui un breve video per scoprire chi fosse Isaac Asimov:

Se non riesci a visualizzare il video, clicca qui.

Nel racconto vengono citate le leggi della robotica, ovvero le tre regole, inventate da Asimov ma riprese da tantissimi altri autori, a cui devono obbedire i robot dotati di intelligenza artificiale. Eccole illustrate in questo schema:

leggidellarobotica

Letture di dicembre.

A dicembre… letture per tutti i gusti!

Visto che la restituzione è prevista per la fine delle vacanze di Natale… perché non provare a leggerne almeno due?

Fantascienza (a grande richiesta… contento Leonardo? 😉 )

  • Douglas Adam, Guida galattica per autostoppisti
  • Orson Scott Card, Ender’s Game (Il gioco di Ender) e successivi
  • Isaac Asimov, Io robot
  • Isaac Asimov, Sogni di robot
  • M.T. Anderson, Feed
  • Alaxender Key, Conan. Il ragazzo del futuro.
  • Neil Gaiman, Il ragazzo dei mondi infiniti
  • Ursula K. Le Guin, La salvezza di Aka
  • Jack McDevitt, Echo
  • Connie Willis, L’anno del contagio

Tematiche attuali

  • Luigi Garlando, Per questo mi chiamo Giovanni
  • R. J. Palacio, Wonder
  • Fabio Geda, Nel mare ci sono i coccodrilli
  • C. Hiaasen, Hoot
  • G. Del Ponte, L’enigma di Gaia. Gli invisibili (e tutti i successivi!)
  • Debora Ellis, trilogia del Burqa, cioè:
    • 1 Sotto il Burqa
    • 2 Il viaggio di Parvana
    • 3 Città di Fango
  • Francesco D’Adamo, Storia di Iqbal
  • Susan Kreller, Un elefante nella stanza
  • A. Ferrara, G. Sgardoli, Nemmeno un giorno
  • Viviana Mazza, Storia di Malala

Prima guerra mondiale

  • Michael Morpurgo, La guerra del soldato Pace
  • Michael Morpurgo, War Horse
  • Paul Dowswell, L’ultima alba di guerra
  • Marco Tomatis, Lorenzo e la Grande Guerra
  • Shaun Tan, Gary Crew, Memorial
  • McKay Sharon, Il mare di Charlie
  • Carini Alimandi Lia, L’ultimo pirata
  • Guido Petter, Una magica estate
  • Lia Levi, Cecilia va alla guerra
  • James Riordan, La notte in cui la guerra si fermò
  • John Boyne, Resta dove sei e poi vai
  • Chris Hill, Il volo dell’Asso di Picche
  • Chiara Carminati, Fuori fuoco
  • Guido Sgardoli, Il giorno degli eroi

per lettori esperti:

  • Eric Marie Remarque, Niente di nuovo sul fronte occidentale
  • Mario Rigoni Stern, Il sergente nella neve
  • Emilio Lussu, Un anno sull’altipiano
  • Ernest Hemingway, Addio alle armi
  • George Orwell, La fattoria degli animali (Rivoluzione Russa)

Distopie (Chiara, visto che alla fine qualcosa di fantasy c’è? 😉 )

  • Lois Lowry, The giver (il donatore)
  • Susan Collins, Hunger games (tutta la serie)
  • Veronika Roth, Divergent (e successivi)
  • James Dashner, Il Labirinto (e successivi)
  • Kazuo Ishiguro, Non lasciarmi
  • Beatrice Masini, Bambini nel bosco
  • Sally Gardner, Il pianeta di Standish
  • Ryan Graudin, Wolf. La ragazza che sfidò il destino
  • Jean-Claude Mourlevat, Terrestre

per lettori esperti

  • Orwell, 1984
  • Ray Bradbury, Fahrenheit 451

Romanzi fantastici

  • Edgar Allan Poe, Le avventure di Gordon Pym
  • Robert Louis Stevenson, Dr Jeckil e Mr Hide
  • Henry James, Il giro di vite
  • Arthur Conan Doyle, Il mondo perduto
  • Italo Calvino, Il cavaliere inesistente (facile)
  • Carlos Ruiz Zafón, L’ombra del vento
  • Carlos Ruiz Zafón, Il principe della nebbia (facile)
  • Dino Buzzati, Il segreto del bosco vecchio (facile)
  • John Connoly, Il libro delle cose perdute (facile)
  • Haruki Murakami, La strana biblioteca
  • Mary Shelley, Frankenstein