Promessi Sposi: le strade si dividono.

Ed ecco che i nostri (non ancora) sposi sono costretti a dividersi: Lucia, come abbiamo visto, trova un riparo “sicuro” a Monza dalla Signora, mentre Renzo si dirige a Milano per rifugiarsi nel convento di padre Bonaventura ma (c’è sempre un ma!)…

… entra in scena il “cattivo dei cattivi”, così perfido che solo il nome fa tremare i polsi (e infatti Manzoni non ci dice come si chiama): l’Innominato!

Don Rodrigo non si rassegna all’idea di aver perso la scommessa a si rivolge proprio a lui, all’Innominato, per rapire Lucia!

Povera Lucia! Nel frattempo Renzo arriva a Milano e si nasconde nel conv… eh no! Le cose non vanno proprio così!