L’amico ritrovato (seconda parte).

Scena tratta dal film  "L'amico ritrovato"

Scena tratta dal film “L’amico ritrovato”

DOMANDE:

1. Riportando liberamente i pensieri di Hans, il narratore nel capitolo IX scrive: “Eravamo prima di tutto svevi, poi tedeschi e infine ebrei”. Che significato ha questa frase? In cosa consiste l’essere ebrei degli Schwarz?

2. Qual è il giudizio del padre di Hans sul progetto di uno stato ebraico in Palestina? Che cosa prevede, il dottor Schwarz, nell’eventualità che esso sia messo in atto? Le sue previsioni sono corrette o sbagliate? (cap IX)

3. Il capitolo X è particolarmente ricco di metafore. Individua e spiega quelle che si riferiscono al nazismo.

4. Come sono i genitori di Hans? Basandoti sui capitoli IX-XII, e integrando con quanto letto precedentemente, delinea i ritratti del padre e della madre del ragazzo (aspetto fisico, estrazione sociale e familiare, carattere, abitudini, idee politiche e religiose…)

5. L’incontro della mamma con Konradin tranquillizza e soddisfa Hans (cap XII). Quello del padre lo getta nella vergogna e nella disperazione: perché? Ritieni che Hans abbia ragione o che esageri?

Annunci